Mandorla Day: La "Pizzuta D’Avola" tra dolce e salato da "Franco" a Napoli

Una girnata dedicata alla mandorla tra pizze, dolci e gelati
Ristorante e Pizzeria “Franco”
Corso Arnaldo Lucci, 195
Napoli
Vanilla Ice Lab
Via Caprio Maddaloni 134 Caserta
Mandorlada
Via Elio Lampridio Cerva 195 Roma

Interessante serata, quella organizzata dalla giornalista Laura Gambacorta che, presso il ristorante e pizzeria “Franco” di Napoli, ha presentato alla stampa e agli addetti ai lavori del mondo del food, il “Mandorla Day”, una serata dedicata all’uso in cucina di uno dei prodotti più interessanti della gastronomia italiana: la Mandorla “Pizzuta” d’Avola, in provincia di Siracusa, prodotto perfetto per la pasticceria, ma che risulta versatile e utilizzabile anche in cucina ed, in questo caso, in pizzeria.

Alla serata sono stati coinvolti, oltre al patron Francesco Gallifuoco, uno dei pizzaioli più eclettici ed affermati della scena napoletana, anche la maestra gelataia Pina Molitierno del laboratorio “Vanilla Ice” di Caserta e l’imprenditrice e maestra biscottaia Angela Arena della azienda “Mandorlada” specializzata in pasta di mandorle realizzate esclusivamente con mandorla pizzuta d’Avola.

Franco ha preparato uno squisito ripieno al forno, con pesto di basilico, mandorle e fiordilatte, ricoperto di olio e mandorle sminuzzate. Uno splendido connubio di sapori e consistenze che merita di sicuro di essere provato

 
Angela Arena ha fatto provare ai presenti due creazioni di pasta di mandorle: il “Sospiro di Sposa” realizzato con pasta di mandorla, miele d’api nere di sicilia (presidio slow food), vaniglia del Madagascar e e marmellata di limoni di Pantelleria ed il “Moresko” con cacao biologico.

 

 
Conclusione con Pina Molitierno che ha presentato un semifreddo alla mandorla con croccante all’amaretto, servito nei nuovi barattolini della nuovissimalinea “Minù” e il gelato “mandorlo in fiore” con mandorla, bergamotto e mandarino. Due eccellenze che hanno concluso la serata nel migliore dei modi possibili

 

Annunci